Articolo evidenziato

Black out

Io e Luca ci siamo conosciuti a 20 anni. Come tutti i ragazzi di quell’età, che oltretutto abitano a 150 km di distanza, vivevamo alla spasmodica ricerca dei modi più disparati per poter stare soli. Carenti come eravamo di risorse materiali ed economiche, scappavamo spesso nell’unico posto che somigliava ad una casa. I mei genitori avevano una roulotte fissa al Camping Piona, esclusivo resort ad … Continua a leggere Black out

AMACI ANCORA DAL CIELO MARI.

Il 27 gennaio di un anno fa veniva a mancare una persona a noi molto cara. Era la più anziana di tre sorelle amiche di famiglia dai tempi in cui mio suocero era ragazzo. Negli anni 50 era stata apprendista sarta della mamma di Antonio, e da allora il legame tra lei, le sue sorelle e la famiglia di mio marito era rimasto molto stretto. … Continua a leggere AMACI ANCORA DAL CIELO MARI.

LA STOFFA DEL CAMPIONE

Cremona oggi è in lutto. La tristezza, accentuata dal clima plumbeo, attraversa la città. Le bandiere del Comune sono a mezz’asta. Perché oggi Cremona ha saputo che Gianluca Vialli è morto. L’onda emotiva che attraversa i social si percepisce particolarmente qui, perché ogni cremonese si è sempre sentito un po’ concittadino di questo campione simpatico e gentile. Pure io partecipo di questi sentimenti, anche se … Continua a leggere LA STOFFA DEL CAMPIONE

LE OTTO MONTAGNE

Il film di Natale in programmazione al Cinema Filo è LE OTTO MONTAGNE di due registi belgi dai nomi impronunciabili e con protagonisti uno strepitoso Alessandro Borghi e un sempre bravissimo e bellissimo Luca Marinelli. Il film è tratto dall’omonimo romanzo e racconta dell’amicizia che nasce tra due bambini: Pietro e Bruno, l’uno figlio di un montanaro, l’altro bambino di città che passa le vacanze … Continua a leggere LE OTTO MONTAGNE

ALEXIA, ALEXA, ALESSIA

La nostra tavola di Natale è divisa in due parti. A destra del tavolo siedono i quattro nonni, a sinistra io Luca e mio fratello, in mezzo i ragazzi. Noi, divertiti, osserviamo e ascoltiamo i discorsi degli anziani. Perché, complice l’età che avanza, l’udito che non è più quello di una volta, la velocità di reazione agli stimoli e ai discorsi che è quella che … Continua a leggere ALEXIA, ALEXA, ALESSIA

DA SOTTO IL PIUMONE

Sabato 3 dicembre Ma devi proprio girare per casa con indosso la vestaglia di ciniglia color pantegana? Guarda che i ragazzi ti vedono, poi gli lasci i traumi adolescenziali …. Smettila!! E’ che non mi sento tanto bene stamattina… Provati la febbre, c’è in giro di tutto tra influenza e covid.. Cavolo.. ho 38 di febbre.…!! Oddio sono malata, non mi capita dal 2011 quando … Continua a leggere DA SOTTO IL PIUMONE

DIETRO A CIO’ CHE NON SARA’

L’altro giorno per caso, ho riascoltato Vedi Cara, canzone che Guccini dedicò nel 1970 a colei che poi sarebbe diventata la sua prima moglie. In questa bellissima canzone lui cerca di parlare alla sua compagna della propria interiorità, è un uomo che “si spiega” alla donna che ama, che cerca di farsi capire. Le racconta di come siamo esseri in continuo cambiamento, delle crisi che … Continua a leggere DIETRO A CIO’ CHE NON SARA’

IL MAESTRO DEL FITNESS

Ma che palle non ce la facciamo più!! Che ore sono? Quanto manca alla fine della lezione!!?? Manca il tempo che manca!! Silenzio! Gattonate in avanti fino al muro e poi all’indietro. Ma basta!!! Ho detto silenzio puttana mia sorella!! Qui parlo solo io e voi giù, umili! Adesso fate vado e torno, vado fletto e torno su due gambe, poi su una gamba sola, … Continua a leggere IL MAESTRO DEL FITNESS

ALIEN E UN LUPO MANNARO AL FILO

Giovedì 10 e 17 novembre si sono svolte le ultime due serate della rassegna Demoni d’autore. E niente fu più come prima. Qui ho raccontato della rassegna e qui di come è andata la prima serata. Con associazione Antani abbiamo riportato in sala alcuni grandi classici del genere horror tra cui Alien di Ridley Scott e Un lupo mannaro americano a Londra di John Landis. … Continua a leggere ALIEN E UN LUPO MANNARO AL FILO